fbpx

Dolori toracici

Dolori toracici

Dolori toracici

COS’È IL DOLORE TORACICO

I dolori al torace sono piuttosto comuni nei bambini e negli adolescenti, e la causa che li determina è difficilmente di natura cardiaca, diversamente da quanto può accadere negli adulti.
Si tratta infatti, nella maggioranza dei casi, di un dolore acuto e pungente, che passa in fretta e spontaneamente, e può essere legato, o meno, ad uno sforzo.
Il cosiddetto “dolore intercostale” può essere causato da una contrazione delle fibre muscolari o all’irritazione di un nervo.
In altri casi, questo tipo di dolore può riguardare l’apparato respiratorio, e si manifesta in concomitanza con febbre, difficoltà respiratorie o raffreddore.
Se questo tipo di dolore si verifica dopo i pasti e viene descritto dal bambino come una sensazione di bruciore dietro lo sterno, può trattarsi di reflusso gastroesofageo. In questi casi il dolore è accompagnato da altre manifestazioni, come alitosi o una sensazione di acidità in bocca.
È altresì necessario, nella valutazione complessiva della situazione, sincerarsi che il bambino on abbia subito traumi, ad esempio durante il gioco o un’attività sportiva, e che quindi il dolore non derivi da un trauma.
In alcuni casi il dolore al torace può essere di natura psicosomatica, e quindi sintomo di stress e ansia, e di solito si associa a palpitazioni ed iperventilazione.

COSA FARE IN CASO DI DOLORE TORACICO?

  • Mettere il bambino a riposo e vedere come evolve la situazione
  • Se si sospetta un dolore intercostale può essere somministrato paracetamolo per alleviarlo.
  • Se si sospetta un reflusso gastroesofageo è meglio evitare di far coricare il bambino immediatamente dopo i pasti. In questo caso è sempre utile rivolgersi al pediatra per la somministrazione di farmaci anti-reflusso, ed in linea generale è meglio evitare alimenti che possano peggiorare la situazione (fritture, cioccolato, brodo e pomodoro, per esempio).

IN QUALI CASI È CONSIGLIATA LA VISITA DEL PEDIATRA?

Al di là delle condizioni in cui la manifestazione dei dolori al torace è di natura benigna e questi si risolvono spontaneamente in breve tempo, ci sono situazioni in cui al manifestarsi dei dolori al torace è consigliata la visita da parte del pediatra:

  • Quando il dolore è accompagnato da febbre
  • Se lo stato generale di salute del bambino è compromesso
  • Se il dolore si manifesta (o peggiora) in concomitanza con l’attività fisica
  • Quando il bambino sviene o presenta capogiri
  • Se in famiglia c’è una familiarità per patologie di natura cardiaca o morti improvvise in giovane età
  • Se il bambino presenta cardiopatie già diagnosticate
  • In caso di difficoltà respiratoria
  • Quando si sospetta l’inalazione di un corpo estraneo (ad esempio se il bambino stava giocando con piccoli oggetti prima di manifestare il dolore)

SCARICA SOSPEDIATRA

Trova subito un pediatra privato vicino a te per una visita a domicilio.

IOS ANDROID
Icona 1

PEDIATRA ONLINE

Icona 2

PEDIATRA A DOMICILIO

Icona 3

VIDEO CORSI