fbpx

Trauma odontoiatrico

Trauma odontoiatrico

Trauma odontoiatrico

CHE COS’È UN TRAUMA ODONTOIATRICO?

Il trauma dentale è un evento frequente che può interessare sia i bambini in età prescolare (che presentano una dentizione decidua, quindi i “denti da latte”) che i bambini più grandi, in età scolare, che presentano una dentizione mista o definitiva.
Una caduta dalla bicicletta, un incidente domestico, giochi dinamici o semplicemente una pallonata sul volto possono provocare la caduta o la frattura di un dente.
I traumi possono riguardare con maggiore frequenza gli incisivi dentali superiori, gli incisivi laterali superiori e gli incisivi inferiori.
Qualsiasi sia il tipo di danno e di trauma riportato l’intervento deve essere immediato, onde evitare che vi siano danni permanenti ai denti definitivi.
Quando si verifica un trauma odontoiatrico è utile intervenire subito per tranquillizzare il bambino, che di solito è destabilizzato in queste circostanze, anche in modo piuttosto forte.
I traumi odontoiatrici possono riguardare il dente (smalto, dentina o cemento) o i tessuti di sostegno (gengiva, legamento o tessuto osseo)
Se il trauma riguarda i denti da latte, non ci sarà necessità di un reimpianto, ma la priorità sarà quella di evitare che ci sia un danno al dente permanente. Sempre in questo caso sarà premura dell’odontoiatra limare i bordi taglienti creatisi in seguito alla rottura per evitare ferite della bocca o alla lingua.
Se a causa del trauma il dente deciduo dovesse essere entrato nella mucosa gengivale, questo può determinare un danno del dente permanente sottostante, che si potrà manifestare compromettendo l’integrità dello smalto o con un danneggiamento nella formazione del dente.
Se invece ad essere danneggiato è un dente permanente, si cercherà di ripristinarlo con un eventuale ricostruzione o, in caso di avulsione (fuoriuscita), con un reimpianto.

COSA FARE IN CASO DI TRAUMA ODONTOIATRICO?

Il trauma odontoiatrico può spaventare molto sia il bambino che il genitore, per cui la priorità è sempre quella di tranquillizzare il piccolo.
In caso di sanguinamento abbondante (che di solito si verifica a causa della forte vascolarizzazione delle mucose della bocca) bisogna tamponare il sangue.
Verificare quali denti siano stati coinvolti o danneggiati: se il trauma non è stato troppo violento potrebbe esservi solo una frattura del bordo.
Se il trauma riguarda un dente da latte, l’intervento comporterà non tanto il suo ripristino, quanto l’evitare che il trauma possa aver danneggiato il dente definitivo, non è quindi necessario conservarne i frammenti.
Se il trauma interessa il dente definitivo, invece, sarà opportuno conservare il dente o le parti di esso che si sono staccate in un contenitore con soluzione fisiologica o latte (non in acqua), per permetterne il riutilizzo per il reimpianto o la ricostruzione da parte del dentista.
Evitare di dare cibi o liquidi al bambino prima che della visita del dentista o da un medico del pronto soccorso pediatrico.

IN QUALI CASI È CONSIGLIATA UNA VISITA?

La perdita di un dente definitivo è una vera e propria emergenza, in quanto il reimpianto deve essere eseguito entro due ore dal trauma, per cui rientra nelle casistiche in cui è necessario un immediato trasporto dal dentista.
Se il danno riguarda un dente definitivo bisogna contattare subito l’odontoiatra o recarsi al pronto soccorso.
Se il bambino è piccolo rivolgersi al pronto soccorso è sempre consigliato, al fine di valutare eventuali tagli in bocca o alla lingua o trama cranico associato all’evento
Se si evince una difficoltà respiratoria dovuto all’ingestione di un frammento del dente o se il sanguinamento è molto abbondante e non si arresta con il tamponamento della ferita è necessario il trasporto immediato in ospedale.

MITI DA SFATARE

Anche se il bambino ha i denti da latte questo tipo di eventi non è mai da sottovalutare e si consigliano sempre più visite specialistiche di controllo, anche qualora il trauma sia di lieve entità, per valutare con l’attenzione necessaria che non siano stati danneggiati i denti definitivi e che non ci siano altri danni associati non immediatamente visibili.

SCARICA SOSPEDIATRA

Trova subito un pediatra privato vicino a te per una visita a domicilio.

IOS ANDROID
Icona 1

PEDIATRA ONLINE

Icona 2

PEDIATRA A DOMICILIO

Icona 3

VIDEO CORSI