fbpx

Nutrizionista per bambini: 7 cose che dovresti sapere

Nutrizionista per bambini: 7 cose che dovresti sapere

Nutrizionista per bambini: 7 cose che dovresti sapere

Nutrizionista per bambini: chi è, di cosa si occupa, perché rivolgersi ad un nutrizionista per la salute del tuo bambino e di tutta la tua famiglia!

Sembra esserci un po’ di confusione sulle figure specialistiche dedicate all’alimentazione di bambini (e talvolta anche genitori): dietista, dietologo, pediatra, biologo nutrizionista o nutrizionista per bambini? A quale delle figure specialistiche è il caso di rivolgersi? Per quali problemi e per rispondere a quali necessità ci si rivolge al nutrizionista per i bambini? Che cosa fa un nutrizionista per bambini?

Ruolo e figura del nutrizionista: di cosa si occupa?

Il biologo nutrizionista è un professionista iscritto all’albo dell’Ordine Nazionale dei Biologi, sez. A, che si occupa autonomamente di determinare ed elaborare piani alimentari personalizzati, educazione alimentare e valutazione del fabbisogno nutrizionale dell’individuo attraverso un’accurata consulenza. Il lavoro del biologo nutrizionista si rivolge sia agli adulti che ai bambini. 

Quando è il caso rivolgersi ad un nutrizionista?

Sempre. Il nutrizionista è fondamentale in tutte le fasi della vita di ognuno di noi, dall’infanzia all’età adolescenziale e adulta. Le domande da rivolgere ad un nutrizionista per bambini sono moltissime, ad esempio: quali prodotti acquistare per una spesa consapevole ed equilibrata? Come bilanciare e organizzare i pasti settimanali? Come raggiungere il proprio peso corporeo e lo stato nutrizionale ottimale? A queste domande, il nutrizionista per bambini può fornire una valida risposta.

Come può essere utile per la famiglia e per i bambini?

Il nutrizionista per bambini mira a rappresentare un punto di riferimento per l’intera famiglia e può essere consultato al fine di educare all’ organizzazione efficace ed efficiente della spesa e dei menù settimanali, sollecitando, tra le altre, la creatività dei più grandi e dei più piccoli, invogliando alla preparazione di pasti bilanciati e completi, adattati alle diverse esigenze nutrizionali più o meno complesse che possono sottendere a ciascun componente. Per i più piccini –  i neonati e lattanti– il nutrizionista per bambini può supportare l’inizio e lo sviluppo dello svezzamento, condividendo conoscenze ed esperienze, guidando passo dopo passo la loro crescita.

Come si svolge una consulenza nutrizionale?

Sinteticamente, una consulenza nutrizionale consiste in: i) anamnesi e storia alimentare; ii) valutazione dello stato nutrizionale attraverso strumenti non invasivi, che possono variare a seconda dei casi, quali plicometria, antropometria e bioimpedenziometria iii) elaborazione di un piano alimentare. La consulenza nutrizionale è una consulenza personalizzata: divengono quindi cruciali le analisi delle abitudini e delle esigenze psico-fisiche del paziente da parte del nutrizionista.

La figura del nutrizionista per bambini è legata esclusivamente al dimagrimento?

Assolutamente no. Il dimagrimento è solo uno dei campi di azione del nutrizionista. Il ruolo del nutrizionista ha confini molto più ampi: educare all’alimentazione supportando i pazienti di qualsiasi età, al fine di migliorarne il benessere, sensibilizzando l’importanza della prevenzione. Il nutrizionista è coinvolto anche nella ristorazione collettiva, nella ristorazione scolastica per la corretta alimentazione dei bambini e nel settore sportivo. Una guida a tutto tondo.

Cosa deve mangiare un bambino per crescere sano?

Tutto. Un piano alimentare vario e diversificato è la chiave per una crescita sana dei nostri bambini: un mix equilibrato di macro e micronutrienti che soddisfino il loro fabbisogno nutrizionale, vale la pena rammentare la nostra Dieta Mediterranea, famosa in tutto il mondo e assunta come uno dei principali regimi di riferimento: diversificata in termini di frutta, verdura, ortaggi, legumi,  cereali, olio EVO, carne bianca, pesce,latte e derivati e uova… Il tutto condito da un giusto consumo di acqua!

Quali sono i consigli del nutrizionista per bambini?

Prevenzione e stagionalità. Ogni famiglia ha le proprie esigenze: esserne consapevoli e richiedere il supporto di un professionista – qual è il nutrizionista – consente di effettuare le migliori scelte per il nostro presente e futuro.  Sfruttare la stagionalità per diversificare la propria alimentazione costituisce un caposaldo per un regime alimentare equilibrato e sostenibile, non solo per noi ma anche per il nostro pianeta.

Articolo scritto per SOSPEDIATRA da:

Dott.ssa Angela Plaitano, Biologa Nutrizionista, Iscritta ONB sez.A

Master I Livello in Capitale Naturale, servizi eco sistemici e Contabilità ambientale

Master I Livello Sostenibilità dei sistemi alimentari e Dieta Mediterranea

Se hai dubbi o desideri una guida ed un’orientamento per l’alimentazione sana in famiglia puoi rivolgerti ad un nutrizionista pediatrico anche online!

Su SOSPEDIATRA puoi prenotare il video consulto nutrizionale e il piano alimentare per te e per la tua famiglia. Richiedi il tuo appuntamento e il tuo piano alimentare personalizzato

SCARICA SOSPEDIATRA

Trova subito un pediatra privato vicino a te per una visita a domicilio.

IOS ANDROID
Icona 1

PEDIATRA ONLINE

Icona 2

PEDIATRA A DOMICILIO

Icona 3

VIDEO CORSI